martedì 10 luglio 2012

Post deprimente causa ormoni.

...quest'estate è strana. Molto strana. La cosa più strana è che, probabilmente per la prima volta in vita mia, quest'estate non vedrò il mare. L'anno scorso non avevo fatto la solita vacanza di una settimana ma almeno ero andata due giorni a Genova e avevo avuto la splendida opportunità di vedere i delfini in mare aperto durante un'escursione al largo. Quest'anno, invece, neanche quello. Il motivo? Prima di tutto non credo di potermi permettere di "perdere" dei giorni a spassarmela in spiaggia quando ho la tesi da finire entro i primi di settembre e l'esame di storia medievale che mi aspetta al varco verso ottobre, in secondo luogo non saprei nemmeno con chi andare al mare: mia sorella lavora, la mia amica Frency deve studiare perchè frequenta medicina e vive praticamente sui libri, la mia amica Marta è sposata con tanto di figlio nato da poco, la mia amica Cate ha le ferie solo in agosto ma, in agosto, io sarò in Germania perciò è impossibile fare qualcosa insieme, l'Ely è fidanzata e, ovviamente, andrà in vacanza con il suo ragazzo....fine delle amicizie!Io ho pochi amici...pochi ma buoni, però e, sinceramente, preferisco così!!Tornando alla vacanza al mare,inoltre, non è che io nuoti esattamente nell'oro!Le vacanze costicchiano e non ho nessuna intenzione di chiedere i soldi ai miei genitori.

Per fortuna che ci sono le tre settimane in Germania...ok, non ci sarà il mare ma almeno avrò l'opportunità di rivedere tutti i miei parenti e di passare un po' di tempo al fresco!Lavorerò alla tesi anche là ma, in ogni caso, cambiare nazione e clima mi servirà a staccare un po' la spina.
Comunque ve lo posso anche confessare: ci sono momenti in cui la mancanza di un ragazzo si sente. E parecchio, anche. E' strano perchè ci sono delle giornate in cui essere single mi sembra stupendo mentre, altre volte, mi sento terribilmente sola. Certo, ho degli amici meravigliosi e una famiglia stupenda ma avere un ragazzo è diverso. Vuol dire passare del tempo con una persona che ha scelto proprio TE. Che ha deciso di condividere la sua vita con TE. E' avere una spalla su cui piangere quando non si ha voglia di parlare con la famiglia o disturbare gli amici, è sapere che accanto a te c'è qualcuno che ti considera speciale, che ti ama...scusate se è poco!
In questo periodo sono circondata esclusivamente da coppie, probabilmente è per questo che mi sento una specie di mela a metà. Inoltre, la maggior parte delle coppie che mi circondano ha in programma matrimoni o figli mentre io sono qui, da sola, che passo il tempo sui libri o al computer per cercare di ottenere questa cavolo di laurea e, magari, anche se di questi tempi è dura, anche uno straccio di lavoro.
Ecco, mi stanno venendo le lacrime agli occhi...possibile?
Possibile. Mi viene in mente solo ora che sono in piena fase premestruale.
Domani mi chiederò perchè diavolo abbia deciso di scrivere questo post deprimente.
In questo momento, complici gli ormoni di traverso, però, avrei voglia di prendere un aereo e di farmi un bel viaggio lasciando a casa esami e tesi. Tra l'altro, ieri pomeriggio, ho scritto l'introduzione della tesi circa sette volte!!!Mi faceva schifissimo ogni versione...ho avuto un blocco creativo e a me non succede MAI!!!

Mi  hanno appena chiamata quelli della Pubblica Assistenza del paesello...dicono che hanno accettato la mia domanda di ammissione all'associazione e, quando vorrò, potrò inziare a fare la centralinista e, in seguito, potrò frequentare tutti i corsi per diventare soccorritrice!Almeno c'è qualcosa di nuovo all'orizzonte...peccato che tutti mi abbiano detto che alla Pubblica, se tu dai una mano, cercano di prendersi un braccio e che una volta entrati, sia praticamente impossibile uscirne. Bè, intanto io inizio, poi valuterò!Se mi dovesse fare schifo darò le dimissioni e amen!
Non c'è verso, oggi vedo tutto nero, persino una nuova opportunità come la "carriera" di soccorritrice.
Vado che è meglio, va....

8 commenti:

  1. Ti capisco bene sai? Quando i ragazzi della mia compagnia trovarono la ragazza (tutti su per giù nello stesso periodo) io ero sola e con una storia alle spalle finita male. Venivo evitata causa morose gelose e a volte persino giudicata perchè non ero "felicemente accasata".. Come se fosse stata una scelta mia. Però ti dirò una cosa, per queste cose c'è tempo e tu sei giovane, lo dico sempre pure a mia sorella che ha un anno in meno di te e si trova nella tua stessa situazione! Pensa prima a te stessa, agli esami, alla laurea al lavoro... Trovare la persona giusta è una questione di tempo e soprattutto fortuna.. Arriverà anche per te ne sono certa!!
    Per quanto riguarda il mare... Se ti va di fare un salto anche solo di qualche giorno, io la terza di settembre sarò in provincia di Rimini con la bimba da sola o forse con mia sorella, non sa ancora se le daranno le ferie.. Però abbiamo due camere grandi e un divano letto! Se hai voglia di staccare dall'Emilia e venire da noi con tanto di libri se ti va, a me e alla Ranocchia farebbe davvero piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie millissime dell'invito!A me farebbe davvero molto piacere:-) Valuterò, dipende molto anche dall'esame di storia medievale...è un bello scoglio da superare e sarà il 25 settembre, direi...cmq sei stata gentilissima e, se dovessi essere abbastanza in pari con lo studio, passare anche solo una giornata con voi sarebbe un vero piacere!
      Un abbraccio e grazie!

      Elimina
  2. Ah cara giulia non preocc...dal mio punto di vista sei fortunatissima!!! ti parlo da fidanzata e ti dico che spesso darei chissà cosa per essere single ancora!!! per me è difficile dover gestire studio e lavoro e non ti dico i salti mortali che faccio per poter vedere il mio ragazzo, libri aperti e pc acceso fino a tardi per poter rosicchiare delle ore per stare insieme, le alzatacce che faccio la domenica per prendermi avanti con lo studio per poterci vedere la sera (mentre lui dorme fino a mezzogiorno)... andrei avanti ore a elencarti i vantaggi dei single... se lo fossi potrei studiare quando mi pare, dormire di più, uscire e andare dove mi pare....ti dico solo che mi sono ridotta a fare acquisti su internet perchè il mio armadio raccoglie vestiti risalenti all'antichità, è da mesi che non vedo un centro commerciale, l'estetista mi da per dispersa... vabbè non è solo per colpa del ragazzo ma di tutto, ma certe volte dico: cavolo invece di andare da lui potrei andare a farmi un giro per i cavoli miei....

    come vedi, non siamo mai contente :D
    spero che un punto di vista esterno ti serva per tirarti su :D
    baci
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sei riuscita a tirarmi un po' su:-) Pensa che una volta avevo scritto anche un post sulle cose positive dell'essere single...a volte dovrei rileggerlo!!Comunque è vero: non siamo mai contente!Quando avevo il ragazzo e le cose non andavano bene desideravo tornare single, ora che lo sono, vorrei avere di nuovo un ragazzo...mah!!
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. Cara Giulia, quante cose !
    Mi dispiace che tu non possa vedere il mare questa estate, anch'io ho rischiato di non andarci ma ora, per fortuna, è tutto a posto. In bocca al lupo per la tua tesi e per i tuoi esami, anche se studiare con questo caldo mi sa che non è facile. Goditi il viaggio in Germania dai tuoi parenti. Buona estate e un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi e grazie, Mirtillo!Buona estate anche a te:-)

      Elimina
  4. Ma stellina non avvilirti, impossibile che tu rimanga sola, sono sicura che almeno 1000 spasimanti, con calma e con serenità troverai quello giusto x te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Ely! Guarda, qualche spasimante sporadico c'è ma, la maggior parte della volte, si tratta di ragazzi che mi guardano in un locale o cose così...l'unico spasimante veramente tenace è un ragazzo che lavora al canile con me ma lo conosco da anni ed anni e so che non è fatto per me!Non mi attrae proprio e non ci sarà mai nulla...speriamo che prima o poi quello giusto arrivi!

      Elimina